L'istante di un Pensiero/Libri. Particelle di Cellulosa

Un amore incondizionato


Quand’ero piccolo, da grande volevo diventare un libro. Non uno scrittore, un libro: perché le persone le si può uccidere come formiche. Anche uno scrittore, non è difficile ucciderlo. Mentre un libro, quand’anche lo si distrugga con metodo, è probabile che un esemplare comunque si salvi e preservi la sua vita di scaffale, una vita … Continua a leggere

Istantanee Dal Mondo/L'istante di un Pensiero/Scorci di vita di una Sarfa

Leggere è il mio antidoto per la realtà.


A volte mi chiedo come possiate farcela, voi che non leggete (Arturo Perez-Revente) Mi è capitata una cosa al limite dell’assurdo. Ero sull’autobus e leggevo, fin qui nulla di strano. Finchè non sento la telefonata di una tizia che sosteneva qualcosa del tipo (non me le ricordo le parole preciso, non è che mi metto … Continua a leggere

L'istante di un Pensiero/Scorci di vita di una Sarfa

La mia dipendenza dalla carta stampata.


Avete presente l’odore della libreria? L’odore di tutti quei libri non letti, impilati con ordine e puliti che non aspettano altro che un lettore attento che li custodisca con amore. Entrando in una libreria perdo la connessione con il mondo esterno e divento un personaggio storico, a volte un elfo, a volte un robot.   … Continua a leggere