L'istante di un Pensiero/Libri. Particelle di Cellulosa

Un amore incondizionato


Quand’ero piccolo, da grande volevo diventare un libro. Non uno scrittore, un libro: perché le persone le si può uccidere come formiche. Anche uno scrittore, non è difficile ucciderlo. Mentre un libro, quand’anche lo si distrugga con metodo, è probabile che un esemplare comunque si salvi e preservi la sua vita di scaffale, una vita … Continua a leggere

Film. Nastri di Pellicola/Libri. Particelle di Cellulosa

Bronte VS Zeffirelli


“Jane, strana creatura quasi ultraterrena, io ti amo più della mia stessa carne…” La storia d’amore di Edward e Jane è forse una delle migliori che mi sia capitato di leggere. E il film, tratto dall’omonimo libro e avente lo stesso titolo, è sicuramente uno di quei nastri di pellicola che io rivedo più volentieri. Zeffirelli … Continua a leggere

Libri. Particelle di Cellulosa

Quando il Diavolo ti Accarezza


Come avere un’ottima idea e applicarla male. Ero impercontenta di avere questo libro, lo apro, me lo studio e lo comincio piena di aspettativa, elettrizzata. Dopo due pagine comincio a spegnermi. E’ un periodo che ho cominciato ad interessarmi all’urban-fantasy, uno stile a mio avviso geniale, che collima il desiderio umano di qualcosa di nuovo, … Continua a leggere