Istantanee Dal Mondo

Nastri rosa, #socialmedia e cancro al seno. Contro la campagna su Facebook.

Negli ultimi giorni sui social e sui blog non si parla d’altro che della campagna di prevenzione del cancro al seno generata su Facebook.

Non so la vostra bacheca in che condizioni sia, ma la mia è piena di “Vado in Paraguai per 10 mesi” o “Vado a Cincinnati per due giorni“.

Mi chiedo: è utile? La viralità e la funzione vanno di pari passo in questa campagna?

A mio avviso, no. Leggere che una data persona se ne va in qualche paese esotico, come ti porta a pensare “Una donna su quattro soffre di cancro al seno“?

Criptare una campagna, nella speranza che qualcuno risponda “Ah si, e come mai?” non mi sembra un modo utile per portare avanti la prevenzione.

Perché poi a quel “Ah si, come mai?” l’autrice dello status ti incastra in un discorso filosofico e strappalacrime su quanto sia dannoso e problematico e blablabla… e la persona non è portata a pensare “Cazzo, non lo sapevo!” ma più qualcosa come: “Ma che c’entra con il Paraguai?

Ho letto l’articolo Vado a X per Y: cosa pensa il maschio medio dell’ennesima baggianata, scritto da un uomo, che mi ha fatto sorridere. Lo ritengo un articolo abbastanza superficiale ma che, nella sua superficialità, espone in modo semplicemente qualunquista il pensiero generale.

Ora, il cancro al seno NON è una baggianata. La baggianata è come questa campagna è vista dal web.

E qual’è allora una campagna più utile? Secondo me Breast cancer is not a pink ribbon lo è.

Fare una campagna costruttiva in cui si spiega COSA è e COSA FA il cancro al seno, lo è.

Spiegare la prevenzione. Dire COME si scopre. Sapendo DOVE le donne possono essere aiutate.

Ma dire che ‘Vado a Rio de Janeiro per 23 mesi‘… no. Non è utile.

Se non la pensi come me… parliamone. Lasciami un commento o contattami. Il mondo è bello perché è vario ed ognuno la pensa a modo suo :)

1372181220_SCAR-1

Annunci

2 thoughts on “Nastri rosa, #socialmedia e cancro al seno. Contro la campagna su Facebook.

Lasciami un pensiero. I commenti alimentano il mio blog ;)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...