Scorci di vita di una Sarfa

Su Roma, il traffico e la pioggia

pioggia-destate

Oggi sulla mia bacheca del famoso social network blu mi sono ritrovata uno status che mi ha fatto pensare.

A tal proposito grazie a Giuseppe :D

Roma è semplicemente invivibile. Oggi non c’è Maratona, non c’è il Papa nuovo di zecca, non ci sono cortei o manifestazioni, nulla era annunciato… eppure è l’inferno. Boh ma perché? Sono stufo di giustificare la via crucis che inizia ogni mattina appena esci di casa con la bellezza della “Città Eterna”. Roma è solo un lusso non è una città. E io sono un fottuto viziato altrimenti sarei in un qualsiasi altro posto.

Ragionando gli ho risposto di getto

Non è Roma ad essere invivibile ma i romani ad essere idioti. Le persone non capiscono che la pioggia non è corrosiva e che se piove non sono autorizzati a prendere tutti la macchina in blocco guidando come se piovesse acido, causando il delirio.

Io ne sono fermamente convinta. Ma forse a parlare è solo la mia misantropia… Che dite?

pioggia-roma

Annunci

2 thoughts on “Su Roma, il traffico e la pioggia

  1. Che c’hai ragione… come fà 2 gocce sembrano tutte macchine de F1 dietro alla Safety Car, manca solo da mette er casco e il GP di Roma è servito :D

  2. L’ultima volta che ho calpestato il suolo romano si riferisce a quattro o cinque anni or sono. Toccata e fuga: giusto il tempo per ritirare il passaporto con visto e dirigermi verso Fiumicino. E’ stata un’esperienza molto sgradevole: mancando da venti anni circa, ho notato un cambiamento enorme. Purtroppo in peggio! Con un’aggravante. In quel breve periodo, ho avuto modo di scrutare il volto di centinaia di persone. Ebbene, non sono riuscito a trovare neanche un accenno di sorriso, un solo “pezzettino”. Mi è dispiaciuto moltissimo perché nella mia mente era ancora impressa la cara, sana, gioiosa romanità. Una certa analogia con Torino, dove ho svolto il servizio militare. In dieci lunghi mesi, tra i civili, non ho mai udito una parola in torinese. E così Roma: qualsiasi idioma, tranne quello romanesco. Peccato!

Lasciami un pensiero. I commenti alimentano il mio blog ;)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...