Istantanee Dal Mondo

L’apocalisse zombie è vicina… E Tu sei pronto?

In Europa si parla di crisi, chiusura delle attività commerciali, aziende che falliscono, persone che si suicidano, famiglie che non arrivano a fine mese, anziani che fanno la fame, precariato, casse integrazioni…

Invece in America si preparano ad un’apocalisse zombie…

Non saprei se dire “Sono matti questi americani” o “Ci stanno vedendo lungo questi americani”…

NEW JERSEY – Come sopravvivere alla fine del mondo e ad un’apocalisse zombie. Non è il titolo dell’ultimo film di George Romero nei cinema, ma gli obiettivi che promette di perseguire un corso di addestramento anti morti viventi.
Si chiama Zombie Survival Course e promette di insegnare tutte le tecniche per sconfiggere i non morti ed essere uno dei sopravvissuti dopo la fine del mondo, il fatidico 21 dicembre 2012 della profezia Maya.

Gli addestratori promettono di insegnare tecniche di autodifesa ma non solo: si imparerà anche come procurarsi l’acqua in un mondo post apocalittico, come conservare le scorte di cibo e come diventare un leader per guidare un gruppo di sopravvissuti.

Sul sito che pubblicizza l’iniziativa vengono elencate tutte le attività, e viene specificato che la giornata prevede pause per far colazione, pranzo e merenda. Insomma, va bene combattere gli zombie, ma rigorosamente a pancia piena.

Fonte: Linkcuriosi.it

Su un sito strano di pazzi esaltati ho anche trovato un articolo che sostiene che un’apocalisse zombie è effettivamente possibile per ben 5 motivazioni…

Voi che dite?

Annunci

10 thoughts on “L’apocalisse zombie è vicina… E Tu sei pronto?

  1. Sure !
    A me Zoombies e Vampiri mi fanno XXX XXXX !!! ( mi scusi per l’ A ME MI, ma rafforza il concetto )
    Pensi che ho pure trovato la maniera di sopravvivere nel malefico e stregato bosco di
    Blair Witch Project…
    Le interesserebbe sapere come ?
    :p

    • Non so se è più inquietante il fatto che mi dai del lei o il fatto che ora questo blog potrebbe divenire il nuovo covo della strega di blair
      Spara, sono tutta occhi O.O

      • Ma si, diamoci pure del TU… :))

        Confermo che riuscii a farla franca addottando una tattico d’ attacco piuttosto e anzichenò.

        Essa constava di 5 ( cinque ) fasi :

        A – munito di una “SUCALORA” ( tubo di gomma di circa mt. 1 ) prelevai dal serbatoio della mia ford focus S.W. circa 45 Lt. di benzina travasandoli in una tanica provvisoria

        B – innaffiai abbondantemente una vasta zona del bosco con il contenuto della suddetta tanica

        C – mi immersi nel ruscello che attraversava il bosco

        D – accesi uno ZIPPO e lo lanciai acceso sui rovi innaffiati

        E – attesi gli eventi successivi : ADDIO BOSCO & STREGA IN BUNDLE

        ho semplicemente rivisitato e corretto il proverbio SIEDI SULLA SPONDA DEL FIUME E ATTENDI CHE IL CADAVERE DEL TUO NEMICO PASSI

        Non ricevetti alcuna lamentela o protesta da chiccessia, Guardia Forestale e ambientalisti inclusi, quel bosco aveva rotto le scatole un pò a tutti…

        (…eh si, sono senza speranze… :)

        vuoi ancora che si si dia del TU ?

        :p

  2. caspita che storia… questa me l’ero persa… Sono un po’ senza parole. Non so se sia piu’ deprimente che un corso del genera esista, o che ci siano persone che si iscrivano. Then again, se il 23 dicembre finisce il mondo, ci diranno te l’avevo detto… Oppure gielo diremo noi ;-)

    • non so se spero più nella prima (perchè vorrebbe dire che gli zombie ci sono davvero) o la seconda (perchè vorrebbe dire che ho meno possibilità di morire morsa da uno zombie)
      Un bacione :*

Lasciami un pensiero. I commenti alimentano il mio blog ;)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...