Poesia. La mia. Degli altri.

Somebody that I used to know.

Credo di aver fatto la cosiddetta “scoperta dell’acqua calda”. Chi mi conosce sa bene che io non vado a cantanti, generi o canzoni.

Io vado a momenti. Posso ignorare una canzone e il giorno dopo ascoltarla in loop per ore. Per poi dimenticarla di nuovo in un cassetto e dopo un mese riaprire quel cassetto, rispolverare i sentimenti che mi aveva trasmesso e poggiarla in bella vista su una mensola.

Ed oggi, in un uggioso giorno di pioggia romana, ascolto la storia triste e torbida di rancore di Gotye (un nome che è un’assonanza del Maestro Goethe, ma con il quale non c’entra nulla).

TESTO

[Gotye:]
Now and then I think of when we were together
Like when you said you felt so happy you could die
Told myself that you were right for me
But felt so lonely in your company
But that was love and it’s an ache I still remember

You can get addicted to a certain kind of sadness
Like resignation to the end, always the end
So when we found that we could not make sense
Well you said that we would still be friends
But I’ll admit that I was glad that it was over

But you didn’t have to cut me off
Make out like it never happened and that we were nothing
And I don’t even need your love
But you treat me like a stranger and that feels so rough
No you didn’t have to stoop so low
Have your friends collect your records and then change your number
I guess that I don’t need that though
Now you’re just somebody that I used to know

Now you’re just somebody that I used to know
Now you’re just somebody that I used to know

[Kimbra:]
Now and then I think of all the times you screwed me over
But had me believing it was always something that I’d done
And I don’t wanna live that way
Reading into every word you say
You said that you could let it go
And I wouldn’t catch you hung up on somebody that you used to know

[Gotye:]
But you didn’t have to cut me off
Make out like it never happened and that we were nothing
And I don’t even need your love
But you treat me like a stranger and that feels so rough
And you didn’t have to stoop so low
Have your friends collect your records and then change your number
I guess that I don’t need that though
Now you’re just somebody that I used to know

Somebody
(I used to know)
Somebody
(Now you’re just somebody that I used to know)

TRADUZIONE

[Gotye:]
Ogni tanto penso a quando eravamo insieme
Come quella volta che hai detto che eri felice da morire
Mi sono detto che eri adatta a me
Ma mi sentivo da solo in tua compagnia
Ma era comunque amore ed è un dolore che ricordo ancora

Puoi diventare dipendente da un certo tipo di tristezza
Come rassegnazione alla fine, sempre la fine
Così quando ci siamo accorti che non avevamo senso insieme
Hai detto che saremmo restati comunque amici
Ma devo ammettere che ero felice che fosse finita

Ma non avresti dovuto tagliarmi fuori
Comportarti come se non fosse mai successo e come se non fossimo stati nulla
E non ho bisogno del tuo amore
Ma mi tratti come un estraneo e questo è meschino
Non avresti dovuto cadere così in basso
Chiedere ai tuoi amici di venire a riprendere i tuoi dischi e poi cambiare numero
Comunque credo di non averne bisogno
Ora sei solo una persona che conoscevo

Ora sei solo una persona che conoscevo
Ora sei solo una persona che conoscevo

[Kimbra:]
Ogni tanto penso a tutte le volte che mi hai trattato male
Ma mi hai fatto sempre credere che fosse colpa mia
E non voglio vivere così
Interpretando ogni tua parola
Hai detto che saresti riuscito ad andare avanti
E che non ti avrei mai trovato aggrappato ad una persona che conoscevi

[Gotye:]
Ma non avresti dovuto tagliarmi fuori
Comportarti come se non fosse mai successo e come se non fossimo stati nulla
E non ho bisogno del tuo amore
Ma mi tratti come un estraneo e questo è meschino
Non avresti dovuto cadere così in basso
Chiedere ai tuoi amici di venire a riprendere i tuoi dischi e poi cambiare numero
Comunque credo di non averne bisogno
Ora sei solo una persona che conoscevo

Una persona
(Che conoscevo)
Una persona
(Ora sei solo una persona che conoscevo)

 

Annunci

Lasciami un pensiero. I commenti alimentano il mio blog ;)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...