Ricette. L'erbetta Vegetariana

Cioccolata, prugne e tanto amore ♥

Finalmente riesco a fare questo post che mi è stato chiesto e richiesto da diverse persone :D

Per San Valentino la dolce metà ha ricevuto dei dolciosi dolcettosi cioccolatini ripieni di prugne ripiene (tanto perché non ci piacciono in cucina le cose ripiene no?)

Per quanto riguarda la dosi… non ne ho la più pallida idea. Come quasi tutto quello che io creo in cucina, vado ad occhio e non mi va mai male… quindi!!! :D

Ingredienti:

– prugne secche, io ho preso le sunsuit, la scatola più grande che c’era :D

– Brandy

– Panna per dolci (in pratica quella zuccherata) q.b.

– zucchero a velo q.b.

– philadelphia o ricotta

– gocce di cioccolato da guarnizione

– cioccolato, TANTO cioccolato

– tempo e pazienza

Procedimento:

Alè… cominciamo.

La prima cosa da fare è mettere a bagno le prugne per fare in modo che si gonfino, riprendendo i liquidi persi. Io le ho tenute per due ore in un bagno di acqua e brandy che gli ha dato quel tocco in più… :D

Panoramica sull'impasto :)

Intanto che le prugne si “rinvigoriscono” col brandy (il brandy meglio del viagra XD) ho preparato il composto che farà diventare le prugne gonfie come meloni ^O^.

Non posso dare peso e quantità certi poiché ho fatto tutto ad occhio (e gusto).

In sostanza ho preso il philadelphia (si può usare anche la ricotta o comunque un formaggio morbido) e l’ho ammorbidito lavorandolo con santo olio di gomito. Poi qui va a gusto personale, se lo sentite troppo duro ci aggiungete la panna, se lo sentite troppo acido ci aggiungete lo zucchero a velo (potete anche prendere lo zucchero normale e sbriciolarlo ma io ho preferito prendere la materia finita :D)

Prima del prossimo passaggio aggiungete al composto le gocce di cioccolato (o le nocciole, o le praline di zucchero… insomma un po’ quello che vi pare)

Prima di riempirle, selezionatele. Scartate quelle troppo spappolate o troppo piccole, sono inutilizzabili. (ringrazio la gentile collaborazione di mio fratello e mia madre che hanno proceduto a far sparire quelle che non potevo riempire :*)

Ora viene la parte sporca e rognosa, spero siate abbastanza pazienti da riuscire in questo passaggio.

Avete presente il detto "brutte ma buone"? :D

Prendete la vostra bellissima siringa/sac a poche, se non ne avete una… inventatela (è una stupidaggine, basta prendere della carta forno e arrotolarla a formare un cono, usate un pochino di scotch per sigillarla e tagliate la punta della grandezza necessaria) e cominciate a litigare co ste prugne infami che non avranno la benché minima voglia di essere riempite con quel fantastico ripieno di cui sopra.

L’unico consiglio che posso darvi è di non scoraggiarvi se all’inizio non vengono, o se sono brutte, fregatevene e continuate; tanto se sono brutte non è un problema perchè le coprirete col cioccolato, se sono mezzevuote potete sempre riempirle di più :D

Vi conviene, prima di infilare il ripieno, fare un taglietto sulla prugna con il coltello, in modo da facilitare l’entrare della vostra sac a poche (artigianale o no che sia :D) e “scavare”. Cercate in pratica di aprire la prugna secca ‘rinvigorita’.

Perfetto, se siete arrivati a questo punto: COMPLIMENTI! Vi siete meritati una pausa! Prima però mettete a sciogliere il cioccolato a bagnomaria, pure qui sfortunatamente non posso darvi una quantità.

Io avevo preso una tavoletta di quelle GIGANTI, ma non è bastata, infatti sono andata a racimolare e a terminare anche la più piccola riserva di cioccolata che la mia casa contenesse.

Quest’ultimo passaggio, a confronto con il precedente, sarà una passeggiata di salute.

Prendete le prugne, una per volta e inzuppatele in quel ben di Dio di cioccolato fuso. Tenetevi vicino una teglia o un vassoio abbastanza capienti con della carta da forno, di modo che, quando i cioccolatini saranno freddi, non dovrete litigare per staccarli.

Io ho usato le meravigliose pinze che ha comprato mia madre ma penso che possa andare ugualmente bene infilzarle con uno stuzzicadenti, di quelli lunghi.

Nel caso in cui vi accorgiate, a procedimento ultimato, che alcune prugne sono “poco vestite” e avete un paio di cucchiaiate di cioccolato in avanzo utilizzatelo pure, dopo potrete leccare la pentola :D (attenti che scotta ;) )

Ecco il mio risultato….


Belline è? E pensate un po’…. sono vegetariane!!!

Bon Appetit!

Annunci

11 thoughts on “Cioccolata, prugne e tanto amore ♥

Lasciami un pensiero. I commenti alimentano il mio blog ;)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...